Paura della recessione: un venerdì nero per le Borse europee

Gistnobs
Gistnobs
0 Min Read

MILANO – Nell’ultimo giorno utile prima delle elezioni politiche italiane, sui mercati finanziari domina la tensione. E quello che presenta tutte le caratteristiche per essere definito un “venerdì nero” si chiude con l’indice di Borsa Ftse Mib in netto calo del 3,36% (persi 19 miliardi di capitalizzazione) e con i rendimenti dei Btp decennali in crescita al 4,36%, appena sopra i livelli di ottobre del 2013.

See also  Cede la scala del Globe Theatre, una studentessa: "Ho avuto paura di morire, non andrò mai più in gita"
Share this Article
Posted by Gistnobs
Follow:
Software Developer, Data Analyst, Blogger, Writter, Promoter, Internet Sensational +2348105111968 (Whatsapp/Telegram)
eskort eskişehir - eskort adana - escort mersin