Nuovo alert dagli Usa: le protesi al seno potrebbero essere correlate ad altri tumori

Gistnobs
Gistnobs
1 Min Read

C’è un nuovo “alert” diramato dalla Food and Drug Administration (FDA) nelle scorse settimane, che riguarda ancora una volta le protesi al seno. L’agenzia statunitense riporta “segnalazioni di tumori, tra cui carcinoma a cellule squamose (SCC) e vari linfomi, nel tessuto cicatriziale (o capsula) che si forma attorno alle protesi mammarie”.

Linfomi diversi da quello già noto e descritto nei precedenti alert, ossia il linfoma anaplastico a grandi cellule associato a protesi mammaria (BIA-ALCL).

See also  I dolcificanti? Tra le altre cose, alterano il microbiota intestinale
Share this Article
Posted by Gistnobs
Follow:
Software Developer, Data Analyst, Blogger, Writter, Promoter, Internet Sensational +2348105111968 (Whatsapp/Telegram)
eskort eskişehir - eskort adana - escort mersin