Marco Rossi: “La mia Ungheria darà fastidio anche alla Germania. Con l’Italia non cerco rivincite, Mancini saprà risollevarla”

Gistnobs
Gistnobs
0 Min Read

È nella 127 bordeaux di nonno Gino che l’attuale commissario tecnico dell’Ungheria, Marco Rossi, ha sentito parlare per la prima volta dell’Aranycsapat, la squadra d’oro, e del grande Ferenc Puskas, il calciatore che dà il nome allo stadio dove, lunedì prossimo, l’Italia disputerà l’ultima gara di Nations League: “Mi accompagnava ad allenarmi al Filadelfia ed era innamorato del Torino e dell’Ungheria.

Share this Article
Posted by Gistnobs
Follow:
Software Developer, Data Analyst, Blogger, Writter, Promoter, Internet Sensational +2348105111968 (Whatsapp/Telegram)
eskort eskişehir - eskort adana - escort mersin
adbanner