Marco Rizzo, il siciliano sceneggiatore dell’Uomo Ragno: “Confronto con un gigante”

Gistnobs
Gistnobs
1 Min Read

“Il fumetto non è un linguaggio, il fumetto ha un linguaggio”. Parola di Tito Faraci, tra i primi narratori italiani a confrontarsi con l’universo Marvel dei comics statunitensi, da Daredevil e Capitan America all’Uomo Ragno. Chi poi quel linguaggio, segreti compresi, lo adotta come forma di lettura del mondo, finisce per raccontarci di tutto. Così ha fatto Marco Rizzo, fumettista trapanese editor di Panini Comics, che da giornalista grafico, a bordo della nave Aquarius di Sos Méditerranée per documentare la migrazione, è finito in mezzo ai “superproblemi umani”, come li chiama, del più famoso dei supereroi Marvel, Spiderman.

Share this Article
Posted by Gistnobs
Follow:
Software Developer, Data Analyst, Blogger, Writter, Promoter, Internet Sensational +2348105111968 (Whatsapp/Telegram)
eskort eskişehir - eskort adana - escort mersin
adbanner